amore · Uncategorized

Il virus dell’Amore

L’amore, quando arriva, mica avvisa. Non ti telefona due giorni prima per concordare un appuntamento. Non ti manda un messaggio su whatsapp, una mail, una telegramma. Piomba all’improvviso nella tua vita, come la gente che ti citofona all’ora di pranzo o alle tre mentre stai facendo la pennica. Arriva e ti scombussola tutti i piani. É un gran maleducato questo amore, perché sparpaglia le carte, manda a monte progetti, stravolge le abitudini. Senza avvisarti. Di prepotenza. Chi ha ricevuto l’inaspettata visita dell’amore vi dirà: “É successo all’improvviso e mi ha scombussolato”. Cosa ti aspettavi? Un invito su Facebook? Partecipo, non partecipo, forse partecipo?
Tutte le cose belle arrivano all’improvviso, sconvolgono e stravolgono. Questa è la loro forza e la loro bellezza. “L’amore, quando arriva, arriva”. Come il Natale in una nota pubblicità di panettoni.
É come la varicella. Ma come, alla mia età? Eh, sì. Nessuno ti aveva mai detto che il Virus Varicella Zooster poteva venire a farti visita anche da grande? E hai voglia a prendere antivirali: sarà impossibile nascondere vescicole e pustole. Come impossibile è mascherare il cambiamento sul viso di ogni innamorato.
Varicella e amore non si possono nascondere, diceva Ovidio, che di amore se ne intendeva. O era forse la tosse? Beh, fa lo stesso.
L’amore è una virosi, e contro le virosi non ci si accanisce. Si lascia che facciano il loro decorso, si permette che ci facciano infuocare il viso con l’ esantema della felicità, che ci brucino con la febbre della passione, che ci tolgano le forze, che ci costringano a letto.
Volete sapere se esiste un vaccino? É ancora in forma sperimentale, ma pare non dia grosse garanzie, perché il virus dell’Amore è un po’ insidioso: muta di continuo il suo assetto genetico e trova il modo per attecchire, con la stessa furbizia di un gatto che vi sfugge mentre cercate di non farlo uscire.
Camaleontico, questo Amore. Si presenta nella forma più strana e distante dall’idea che avevate di lui e per questo vi frega.
Che so, voi siete pronti a combattere un virus XYZ e invece si presenta con la sequenza ZXY e vi confonde col suo aspetto apparentemente innocuo.
La sua forza sta proprio nell’effetto sorpresa.
É più forte di tutto, ora lo sapete. Della vostra volontà, delle vostre idee e dei vostri ideali, dei vostri pregiudizi.
Allora, tanto vale arrendersi.
Chè per le complicanze ci sono sempre gli antibiotici.

virus_6_10111

Annunci